Trapani, precipitano con l'auto da un viadotto: morti padre, madre e figlia, feriti altri due ragazzi

Lunedì 14 Agosto 2017
2
È di tre morti e due feriti gravi, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare di Villagrazia di Carini (Palermo), il bilancio di un incidente stradale che si è verificato in nottata, intorno all'1,20, lungo l'autostrada A29 in direzione Trapani-Palermo, vicino allo svincolo di Fulgatore. Sono state coinvolte una Mercedes classe A, e una Lancia Lybra, condotta da un uomo di Castellammare del Golfo (Trapani) che è rimasto ferito. Le vittime sono Roberto Orestano, 49 anni, la moglie Rosa Parrinello di 47 e la figlia Miriam di 18 anni. I due figli feriti hanno 22 e 15 anni. La Mercedes è caduta da un viadotto dopo uno scontro con la Lancia.

La prima ipotesi avanzata dalla polstrada di Trapani impegnata a ricostruire la dinamica dell'incidente è di una distrazione. La «Lybra» avrebbe tamponato la Mercedes subito dopo lo svincolo per Fulgatore, in un tratto in leggera salita, mentre percorreva un viadotto. Dopo l'impatto la Mercedes è volata giù per una decina di metri. In entrambe le direzioni di marcia, il tratto di autostrada non è piano: in prossimità delle «giunture», si sono creati da tempo degli avvallamenti significativi. A chiamare i soccorsi è stato il 35enne, alla guida della «Lybra», che avrebbe provocato l'incidente.
Ultimo aggiornamento: 19:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma