Torino, ordigno bellico trovato nel cantiere vicino Eataly: artificieri al lavoro

Mercoledì 16 Maggio 2018

Un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra mondiale, è stato trovato durante lavori di scavo in via Nizza, nei pressi di Eataly. La zona è stata isolata, i lavori sospesi, e sul posto stanno intervenendo polizia e artificieri. Non è la prima volta che una bomba riaffiora dal sottosuolo a Torino. Nel 2003 un'altra era stata trovata durante i lavori di rinnovamento dello stadio Comunale, oggi stadio Olimpico Grande Torino. È possibile che la bomba trovata oggi fosse stata sganciata per colpire il vicino Lingotto, che all'epoca ospitava la Fiat.

L' ordigno bellico è stato ritrovato nel cantiere, aperto lo scorso mese, di “Green Pea il nuovo progetto dell'imprenditore Oscar Farinetti. La zona è quella accanto al primo magazzino Eataly, inaugurato nel 2007, dove fino ad oggi c'erano il parcheggio per i clienti del supermercato e del centro commerciale 8 Gallery.

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 19:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La realtà virtuale dei grillini e i problemi (reali) della città

di Simone Canettieri