Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Torino, utilizza inchiostro cancerogeno: indagato tatuatore

Torino, utilizza inchiostro cancerogeno: indagato tatuatore
1 Minuto di Lettura
Sabato 25 Ottobre 2014, 15:15 - Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre, 16:57
I centri per tatuaggi tornano nel mirino della procura di Torino, che già indaga sullo Skinal, metodo creato in Germania per rimuovere i disegni sulla pelle. I Il pm Raffaele Guariniello ha indagato un tatuatore per violazione del codice del consumo: avrebbe utilizzato del colorante con sostanze cancerogene, le ammine aromatiche. Indagata per lesioni colpose la titolare di un secondo centro per il metodo 'skinial', che in una persona avrebbe provocato piaghe da rimuovere chirurgicamente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA