Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terremoto ad Amatrice, individuata la salma dell'ultimo disperso: recupero difficile

Terremoto ad Amatrice, individuata la salma dell'ultimo disperso: recupero difficile
1 Minuto di Lettura
Domenica 4 Settembre 2016, 19:44 - Ultimo aggiornamento: 21:28
Dopo giorni di lavoro, i vigili del fuoco hanno individuato il corpo di Sayed, il rifugiato afghano rimasto sepolto sotto le macerie della sua casa ad Amatrice. Per quanto riguarda Amatrice si tratta dell'ultimo disperso, con il numero complessivo delle vittime che sale così a 296. Le operazioni di recupero inizieranno domani, lunedì: si tratta di un intervento molto difficile in quanto quel che resta dell'abitazione è franato e rischia di finire in un dirupo.
Nella giornata di oggi, inoltre, sono state chiuse ufficialmente dai vigili del fuoco le ricerche nell'hotel Roma: tra le macerie non c'è più alcun corpo da cercare.
© RIPRODUZIONE RISERVATA