Venezia, cameriera muore di tubercolosi

Venerdì 23 Marzo 2018 di Fulvio Fenzo
7
Ricoverata per tubercolosi, muore dopo pochi giorni in ospedale. Non ce l’ha fatta la cameriera 37enne, di origini filippine ma da anni in Italia e sposata con un veneziano che lavora nello stesso noto ristorante, deceduta nei giorni scorsi all’ospedale Civile dopo essere stata ricoverata nelle scorse settimane per Tbc. La donna è morta per sepsi da enterococco, un’infezione letale per il suo corpo già debilitato, mentre l’Ulss ha sottoposto a profilassi tutte le persone, compresi i colleghi, con la quale la 37enne era stata in contatto.

 "Si stanno seguendo tutti i protocolli previsti per questa specifica patologia - fanno sapere dall'Ulss 3 Serenissima. Ieri, intanto, sono stati celebrati i funerali della donna con il ristorante rimasto chiuso per lutto. Ultimo aggiornamento: 25 Marzo, 09:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma