Strage del bus in Irpinia, un video riapre il caso

Martedì 15 Novembre 2016
10
Un video riapre il caso dell'incidente del bus di Avellino che provocò quaranta morti, nell'estate di tre anni fa. Il penalista Sergio Pisani, difensore di Gennaro Lametta (proprietario del bus), ha messo in evidenza la presenza di due auto prima del bus sul viadotto della morte: una traina l'altra. Forse, ragiona la difesa, il traino si spezza e il bus devia a sinistra per dar luogo all'incidente e al volo nel viadotto.

(di Leandro Del Gaudio) Ultimo aggiornamento: 17 Novembre, 07:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma