Venezia, la perpetua perde 300mila euro alle slot machines

Martedì 18 Ottobre 2016
Don Flavio Gobbo
6
SPINEA - C’è un ammanco di 2-300mila euro nel conto della parrocchia di Ss. Vito e Modesto di Spinea, rimasta orfana del parroco don Flavio Gobbo, partito sabato, ufficialmente per un periodo di riposo. Il conto risulta svuotato, nonostante il parroco precedente avesse lasciato un gruzzolo consistente grazie alle offerte dei fedeli, Numerose le operazioni registrate nell’ultimo anno e mezzo.
Almeno un parte dei soldi sarebbe finita alla governante del parroco, la "perpetua" conosciuta per il vizio del gioco alle slot machines. Don Flavio Gobbo in passato l’avrebbe aiutata per acquistare l’auto con la quale è stata spesso vista circolare nella cittadina alle porte di Mestre.
  Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre, 17:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Animali in fila dal veterinario, l'attesa diventa una mostra

di Marco Pasqua