Conti segreti e vacanze a Dubai «per pagare i giudici corrotti»

di Valentina Errante
ROMA La giustizia amministrativa e quella penale. Il sistema Amara-Calafiore controllava e garantiva risultati certi, per i clienti eccellenti e per i propri interessi. Gli atti delle inchieste di Roma e Messina rinviano ad altri fascicoli: da quello romano su Consip a quello milanese sulle presunte tangenti Eni. Primi attori sono i magistrati disposti a tutto, almeno secondo l’accusa, come Riccardo Virgilio, ex presidente della IV sezione del Consiglio di Stato, pronto a riassegnare gli appalti Consip, e Giancarlo Longo, il pm di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 7 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2018-02-07 16:52:43
700 anni fa Dante scriveva :"ahi serva italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincia ma bordello!" In oltre 7 secoli non è cambiato nulla. Allegria.
2018-02-07 16:47:02
La Magistratura non è migliore di altre categorie di cittadini. Solo che ha la pretesa di essere costituita solo di persone Giuste ed Oneste . Perciò si postula che è tutto perfetto e non c'è niente da modificare . Qualche rimedio lo proporrei, visto che peggio di così non potrà andare. Proporrei di separare la Politica dalla Magistratura . Tutte le varie Magistrature. Chi è Magistrato può essere eletto solo dopo parecchi anni da quando ha lasciato la Magistratura. I Magistrati non possono essere intrinseci al Governo .Oggi tantissimi magistrati, in particolare Consiglieri di Stato sono di fatto impiegati in modo permanente nei Ministeri : sono chiamati a controllare quello che loro stessi hanno proposto . Altro imperativo è dividere le carriere di giudici e dei Pubblici ministeri .etc. Credo ci sia molto da rivedere!
2018-02-07 14:32:06
la credibilità delle ns istituzioni in discesa libera?!
2018-02-07 13:54:26
Dopo questi ultimi fatti di una gravità enorme ma già eravamo dubbiosi dopo certe sentenze, possiamo asserire che la giustizia nel nostro paese non è più credibile è fortemente politicizzata,basta vedere quanti magistrati entrano in politica ora urge ,per ridare credibilità a tutti quei componenti che svolgono con professionalità il loro lavoro nella magistratura,una revisione totale di tutto questo apparato dello stato CON OBBLIGO DI PENA PER CHI SBAGLIA BASTA GARANTISMO ABBIAMO SUPERATO I LIMITI.......................................
2018-02-07 12:41:52
Che dire? Il sospetto : magistrati corrotti per poi avere voti ed entrare in politica?
15
  • 343
QUICKMAP