Di ritorno dal funerale della sorella muore in auto sull'A4 insieme al figlio

Venerdì 24 Febbraio 2017 di Marco Corazza
3

Tragedia nella tragedia: di ritorno dal funerale della sorella, padre e figlio si schiantano in autostrada e perdono entrambi la vita. Giorgio Vartesi, 78 anni, e il figlio 49enne Danilo sono morti lunedì mattina in A4 a Grisignano (Vicenza), dopo aver partecipato al funerale a Portogruaro di Bruna, sorella di Giorgio e zia di Danilo. I due erano arrivati di buon'ora da Ravenna, dove vivevano, per prendere parte alle esequie della donna, deceduta a 83 anni. Bruna, vedova Suzza, era  originaria di Mazzolada; il suo funerale è stato celebrato nella piccola chiesa di San Giovanni. Giorgio e Dario Vartesi si erano stretti a Bruno e Severino, gli altri fratelli della donna, e a suoi figli che vivono tra Portogruaro e Teglio Veneto. Un incontro breve quello tra i parenti, che si erano ripromessi di rivedersi in altre occasioni.

Verso le 20 di lunedì sera Giorgio e Danilo Vartesi stavano percorrendo l'autostrada A4 in direzione di Milano a bordo della Volkswagen Lupo del 78enne: hanno probabilmente sbagliato strada per raggiungere Ravenna; allo svincolo che porta sulla A31 si è verificato il terribile incidente e non è escluso che possa essere dovuto anche all'incertezza di quale fosse la strada giusta. L'utilitaria è andata a sbattere contro la cuspide dello svincolo rimbalzando all'indietro. In quel momento stava sopraggiungendo un pullman con 28 turisti mantovani di ritorno dal carnevale di Venezia. L'autista ha provato a deviare, ma non è riuscito a evitare l'impatto. 

Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio, 08:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani