Genova, ponte crollato: si dimette il commissario scelto da Toninelli

«L'ingegner Bruno Santoro ha rassegnato spontaneamente le proprie dimissioni dalla Commissione ispettiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che opera per individuare le cause del crollo del Ponte Morandi». Lo si legge in una nota del ministero che, «ringraziandolo per la sensibilità e la professionalità dimostrate, precisa che appena dal 23 marzo scorso Santoro è dirigente della Divisione 1 (Vigilanza tecnica e operativa della rete autostradale in concessione) della Direzione generale per la vigilanza sulle concessionarie autostradali».
Domenica 9 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-09-2018 13:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-09-10 01:00:25
Nicola 11 ma sei qualificato per dire che erano pochi i piloni? Poi morandi hai cavalcato l'innovazione di quel periodo. Le responsabilità sono altrove.
2018-09-09 14:07:04
La verità ché l'unico da indagare è morto ed era il progettista Riccardo Morandi.Amo il Principato di Monaco e la Costa Azzurra,da Roma ci sarò passato 30 volte su quel viadotto,la 1° volta nel 1988,già allora era instabile,pochi 3 piloni per 600 metri di viadotto,ce ne volevano altri 3,poi il mare vicino ha fatto il resto con la salsedine,è ovvio che l'acciaio e il ferro resistono di più ma all'epoca in Italia non si usava,tanto che 30 anni fa i Guardrail in ferro sono stati sostituiti con il New-Jersey che resiste e dura anche molto meno,quindi è inutile cercare responsabili tra i vivi perché stavolta non ci sono,purtroppo quei 43 poveretti sono stati sfortunati a trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato...Sentite condoglianze alle loro famiglie da parte mia,quello ché capitato a loro poteva capitare a tutti.
2018-09-09 13:59:16
E certo dovete nascondere le responsabilità de M5S che pubblicamente dichiarava il ponte sicuro ed una favola il suo crollo. Dovete nascondere le responsabilità di un ministro che aveva bocciato la variante perchè il ponte era sicuro. Ed allora quale miglior strategia, attaccare per non difendersi. Con L7 compiacente
2018-09-09 13:33:54
Sinceramente spero che questo governo duri per cambiare molte cose e tifo per loro,ma onestamente devo ammettere che i rappresentati del movimento nelle loro scelte e dichiarazioni lasciano molto a desiderare dimostrando tutta la loro incompetenza con brutte figura,ma mi domando,il comune di Roma come è amministrato non insegna nulla? Forza ragazzi pensateci due volte prima di agire e sentite la lega che sicuramente è molto più politicamente matura.....................
2018-09-09 12:12:44
L'ingegnere, nominato da Toninelli commissario, è indagato per disastro colposo, omicidio stradale e omicidio colposo plurimo dalla procura di Genova per la tragedia..... Ne azzeccassero una, i 5 Stelle
6
  • 45
QUICKMAP