Pisa, trova il fratello morto tra gli ulivi: si sente male e muore anche lui

Trova il fratello senza vita e muore anche lui. Due anziani sono morti nel pomeriggio a pochi minuti l'uno dall'altro dopo avere avuto un infarto in un oliveto nel podere di loro proprietà a Monteverdi Marittimo (Pisa), in Alta Val di Cecina. Il primo si è sentito male ed è deceduto e il secondo, dopo essere accorso, vedendo il fratello esanime ha a sua volta accusato un malore fatale. Sul posto il personale del 118 che ha potuto solo constatare il decesso dei due uomini e i carabinieri per ricostruire l'episodio. Quasi certamente la procura disporrà l'autopsia su entrambe le vittime, anche se l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di due malori.

Secondo quanto appreso, Giovanni Serni, 80 anni, residente a Venturina (Livorno) nel pomeriggio ha raggiunto l'oliveto insieme alla moglie in un tratto piuttosto scosceso del podere, dove si è sentito male: la donna ha capito subito la gravità della situazione e ha avvisato il fratello del marito, Antonio Serni, di 74 anni, residente a San Vincenzo (Livorno). Questo in breve tempo è giunto sul posto e ha accusato anche lui un malore fatale subito dopo aver visto il corpo esanime del congiunto nel terreno. 
Giovedì 8 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-03-2018 11:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-03-08 23:18:31
Poveretti...che fatto triste
2018-03-08 21:59:21
Fratelli.
2
  • 1,6 mila
QUICKMAP