Pesaro, droga: arresto in stile Miami Vice in centro tra selfie e applausi

Mercoledì 19 Settembre 2018
26
Pesaro, droga: arresto in stile Miami Vice in centro tra selfie e applausi

Inseguimento, placcaggio, colluttazione e arresto di pusher tutto in sequenza stile Miami Vice tra applausi e selfie. E’ successo ieri mattina nella centrale piazzale Garibaldi di Pesaro tra decine di passanti che hanno provato il brivido dell’action road in tempo reale. 

Un agente fuori servizio porta a passeggio il cane nei giardinetti attorno alla stazione ferroviaria quando nota un tossico già noto approcciarsi a uno straniero per poi allontanarsi di tutta fretta. La cessione della droga avviene in pieno giorno e il pusher, identificato poi come un trentenne nigeriano richiedente asilo, si allontana in tutta fretta. L’agente fuori servizio chiama la centrale e inizia a tallonarlo affiancato quasi in contemporanea da un collega poliziotto reduce da un controllo al Miralfiore. Poche centinaia di metri dopo, nella zona del palazzo ex Cermatori ai piedi del cavalcaferrovia dove inizia via Bramante i due decidono di bloccarlo mentre attendono i rinforzi. Lo spacciatore non ci sta e si scaglia contro i poliziotti con veemenza e a mascelle serrate. In bocca ha 5 palline di eroina.

Ultimo aggiornamento: 20 Settembre, 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il Campidoglio e la stanza dei dossier “rimandati”

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma