Padova, ex carabiniere narcotizzò e stuprò 10 ragazze nel suo appartamento

Martedì 30 Agosto 2016 di Marco Aldighieri
7
Padova, ex carabiniere narcotizzò e stuprò 10 ragazze nel suo appartamento

PADOVA - Si sta concludendo l'indagine bis attorno all'ex carabiniere Dino Maglio. Il pugliese di 36 anni, originario di Lecce, è già stato condannato a sei anni e sei mesi per aver violentato, nel suo appartamento all’Arcella, una sedicenne australiana. Poi le indagini coordinate dal sostituto procuratore Giorgio Falcone sono proseguite e gli uomini della Squadra mobile hanno trovato nel computer di Maglio centinaia di filmati e di fotografie di almeno una ottantina di ragazze da tutto il mondo. Giovani dalla Repubblica Ceca, dalla Polonia, dall’Australia e dal Canada, che hanno dormito nella sua abitazione all’Arcella. Tutte queste ragazze, potenziali vittime del trentaseienne, sono state sentite dagli inquirenti e alla fine è emerso che almeno dieci di loro hanno subito una violenza sessuale dall’ex carabiniere. 

Ultimo aggiornamento: 31 Agosto, 17:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA