Bimbo morto per otite, il nonno: «Denunceremo medico omeopata»

Sabato 27 Maggio 2017
15

«Cosa dobbiamo commentare? È stata dichiarata la morte cerebrale del bambino, non c'è altro da dire». Denuncerete l'omeopata? «Sì, senz'altro». Così uno dei nonni del piccolo Francesco, morto per un'otite curata con l'omeopatia e non con gli antibiotici, in un breve scambio con i giornalisti in attesa fuori dall'Ospedale Salesi di Ancona. Molto provati e tesi, arrabbiati con la stampa, i genitori, lo zio e i nonni del bimbo si sono poi allontanati in fretta. «Non parliamo con nessuno, d'ora in poi parleremo solo attraverso i nostri avvocati» ha aggiunto il nonno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA