Meteo, weekend rovente a Roma e in altre sette città: termometro fino a 36 gradi

Venerdì 13 Luglio 2018
Vale persino il bollino arancione l'ondata di caldo torrido in arrivo soprattutto nell'entroterra e nelle grandi città. Il ministero della Salute ha aggiornato il bollettino per otto città italiane, dove si raggiungeranno temperature fino a 36 gradi nella giornata di domenica, in particolare a Roma e Frosinone.

CLICCA QUI per il grafico delle previsioni

Le città col bollino arancione per il week-end - il secondo livello di allerta su un totale di tre - sono Frosinone, Palermo, Perugia, Roma, Cagliari, Campobasso, Firenze e Latina, che segneranno temperature dai 31 ai 36 gradi. Il livello 2 arancione, spiega il ministero, indica temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nelle fasce di popolazione a rischio.

I consigli, in questo caso, sono: evitare di uscire nelle ore più calde e restare in casa bagnandosi con acqua fresca, non esitare a fare ricorso al condizionatore, anche se deve essere usato in maniera corretta, bere molti liquidi e mangiare leggeri. E, soprattutto, evitare di lasciare da sole in macchina, neppure per poco tempo, persone non autosufficienti, siano anziani o bambini, neppure per brevi intervalli di tempo. E con le ondate di caldo si alza anche l'allerta per gli incendi, con l'istituto di Geoscienze e Georisorse del Cnr che sottolinea come le stesse previsioni meteo possano fornire, anche con mesi di anticipo, stime sulle aree a rischio incendi: proprio su questo fronte mezza Sardegna è già con il codice arancione che indica il rischio elevato, mentre a Roma la Protezione civile si dice pronta alla gestione dei focolai di incendio, ricordando che dal gennaio scorso ne sono già stati spenti 137.

Sabato, sottolineano i metereologi di Meteo.it, il tempo sarà soleggiato e farà molto caldo in tutto il Paese, con le temperature che, appunto, saliranno ovunque al di sopra della norma, in particolare nelle Isole e nel Centro Sud. Le condizioni resteranno simili anche per la giornata di domenica, anche se qualcosa inizierà a cambiare, con i primi lievi cali di temperatura su Alpi, Emilia, Nordovest e isole. Il primo cambiamento sensibile delle condizioni meteo arriverà lunedì quando sono previste piogge e temporali su gran parte del Nord, con l'estensione verso Sud della perturbazione, che dovrebbe porre così fine all'ondata di caldo.
Ultimo aggiornamento: 15 Luglio, 23:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA