Taxi in "sciopero", a Napoli chi lavora viene inseguito e minacciato

Lunedì 20 Febbraio 2017

Sale la tensione per lo sciopero dei tra tassisti anche a Napoli. Momenti di grande paura ieri alle 13 in pieno centro. Tassisti contro un tassista che aveva preso a bordo dei passeggeri. L'inseguimento è scattato all'altezza del semaforo della Questura. A bordo di un taxi che fa inversione davanti al semaforo un gruppo di arrabbiati. Un altro taxi con passeggeri a bordo viene inseguito lungo via Sanfelice: «Fermati». Il tassista resiste: «Devo portare i passeggeri all'aeroporto». Qualcuno tentadi aprire la porta, invita i passggeri a scendere. A questo punto l'inseguimento si fa più incalzante, violento: la macchina che insegue si mette di traverso davanti a quella che trasporta passeggeri. Si sente una voce: «Questo deve abbuscare (deve essere picchiato)». Sterzate, manovre a rischio nel traffico, e si arriva a piazza Bovio: gli inseguitori scendono, circondano il taxi che non aderisce allo sciopero, il tassista strattonato, i passeggeri terrorizzati, una ragazza a bordo diventa pallida. Uno del gruppetto degli inseguitori si posiziona davanti alla macchina: «Buttami sotto. Mi hai messo sotto. Mi hai investito. Chiamate l'ambulanza. Portatemi inm ospedale». Superato il semaforo di via Sanfelice, il taxi inseguito è di nuovo costretto a fermarsi nel mezzo di piazza Bovio. Qualcuno apre il portellone e prende a calci la carrozzeria. Un altro si mette di nuovo davanti alla macchina.
 


La paura dura diversi minuti, sono le 13, decine di passanti, automobilisti e motociclisti assistono inermi. Fino a quando non arrivano prima una pattuglia della polizia in moto e poi una volante a scongiurare il peggio. I passeggeri del tassista che non sciopera scendono dall'auto impauriti, la ragazza che era a bordo in lacrime mentre i poliziotti cercano di tranquillizzarla. E' lo sciopero della paura e delle minacce.
 
 

Ultimo aggiornamento: 20:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il Campidoglio e lo strano caso dell’assessore globetrotter

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma