Napoli, Ramadan in piazza per migliaia di musulmani. L'imam: «Qui c'è integrazione»

Il Ramadan a piazza Garibaldi a Napoli
Un popolo di mille colori dove la diversità non è più considerata un ostacolo ma una risorsa. È il messaggio che i rappresentanti della la comunità islamica di Napoli hanno lanciato da piazza Garibaldi a Napoli dove migliaia di fedeli si sono riuniti per la preghiera per la fine del Ramadan. « Abbiamo aggiunto il tricolore sullo striscione della nostra comunità - ha detto durante il discorso di preparazione alla preghiera Massimo Cozzolino, imam di una delle comunità islamiche napoletane - perchè rivendichiamo forte la nostra appartenenza a questa terra ed in particolare a questa città che ha una storia di accoglienza e fratellanza».
 
 

La piazza antistante la stazione centrale per un giorno si è trasformata in moschea per accogliere la folla di fedeli provenienti anche dalla provincia. «Qui c'è interazione oltre l'integrazione - ha aggiunto durante il suo intervento in piazza il giovane Haret Amar, rappresentante della comunità - e vedere i fedeli, mai così tanti, in preghiera con l'imponenza del Vesuvio a fare da sfondo è veramente commovente e mi fa piacere che a sottolinearlo siano anche i commenti di tanti napoletani che si sono fermati ad assistere alla preghiera».
Venerdì 15 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 18-06-2018 22:40

© RIPRODUZIONE RISERVATA

QUICKMAP