Sedicenne muore a Napoli, è giallo: era ricoverata al Monaldi, si è aggravata all'improvviso

Domenica 9 Settembre 2018 di Alessia Strinati
1
Sedicenne muore a Napoli, è giallo: era ricoverata al Monaldi, si è aggravata all'improvviso
Miriana è morta improvvisamente a 16 anni per motivi ancora sconosciuti. La ragazza viveva a Caivano, nella provincia di Napoli, dove ora sono tutti sconvolti per la tragica perdita. Miriana era ricoverata all'ospedale Monaldi, nel capoluogo campano, quando le sue condizioni si sono aggravate ed è morta.



Non si conoscono le cause del ricovero, come riporta la stampa locale, pare che però le sue condizioni si siano improvvisamente aggravate non lasciandole più scampo. Miriana frequentava l'istituto superiore Ferraris di Caserta, tra pochi giorni sarebbe dovuta tornare in classe, ma purtroppo non sarà così. Distrutta una delle insegnanti della ragazza, la professoressa Anna Maria De Vanna, che sulla sua pagina Facebook le ha dedicato un messaggio di addio: «Il tuo sorriso, la tua gioia di vivere, la tua forza non sarà mai dimenticata… Sarai sempre nei nostri cuori e li vivrai con noi che ti amiamo e ti abbiamo tanto amata. Sarai la nostra guida, per sempre».

Anche il fratello Daniele l'ha salutata sui social postando una foto di loro due insieme in cui le dice che ci sarà sempre. Pochi giorni prima aveva messo su Facebook uno scatto di quando erano piccoli teneramente abbracciati l'uno all'altra. Ultimo aggiornamento: 19:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma