Morto di tumore a 31 anni durante viaggio di nozze: «Non sapeva di essere malato»

Morto di tumore a 31 anni durante viaggio di nozze: «Non sapeva di essere malato»
di Alessia Strinati
Fino al giorno delle nozze era sano come un pesce, poi scopre di avere un cancro e muore durante la luna di miele. Una storia straziante quella di Aimee e Alan Simms, che è morto a soli 31 anni per un tumore ai polmoni del quale però non aveva mai avuto alcun sintomo.

LEGGI ANCHE Muore a 5 anni per un tumore al cervello, la foto degli ultimi attimi di vita commuove il web



L'uomo si è sentito male durante il viaggio di nozze a Capo Verde, inizialmente hanno pensato si trattasse di un'intossicazione alimentare, ma le sue condizioni si sono aggravate giorno dopo giorno fino a quando non è morto in una clinica proprio sull'isola. Quando il cadavere è tornato a casa, nel West Yorkshire, l'autopsia ha rivelato che la causa del decesso era da attribuire a un cancro ai polmoni, che però non gli era mai stato diagnosticato.

«Ero sola vicino a lui nella clinica. Era davvero tranquillo. Stavo cercando di rassicurarlo», ha spiegato la moglie distrutta al Mirror, «pochi giorni dopo è morto». Alan sapeva di avere un tumore benigno al cervello, stava bene, non aveva mai avuto alcun sintomo o problema. Dopo i primi giorni di luna di miele si è sentito poco bene, credeva fosse un'intossicazione alimentare, ma purtroppo era ben altro.
Lunedì 9 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 00:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-10 12:58:31
Spesso i tumori al cervello sono secondari, specialmente di quelli polmonari
2018-07-10 11:21:55
eh ma che sfiga però :-(
QUICKMAP