Prendono il sole sul fiume e vedono un cadavere che galleggia in acqua

Domenica 29 Aprile 2018 di Paola Treppo
 Due persone sono morte annegate nel fiume Isonzo, tra Gorizia e Turriaco.

Intorno alle 12 di oggi, domenica 29 aprile, è stato trovato senza vita il corpo del 64enne scomparso da casa venerdì scorso. Lo hanno recuperato i vigili del fuoco che poi sono stati nuovamente allertati intorno alle 18 per un'altra emergenza. 

A Turriaco, infatti, alcune persone che stavano prendendo il sole sulla riva del fiume hanno visto la salma di una persona galleggiare sull'acqua, trascinata dalla corrente. Hanno dato l'allarme e i pompieri si sono attivati per le ricerche lungo l'asta dell'Isonzo.

Non ci sono al momento denunce di scomparsa. Potrebbe trattarsi, quindi, anche di un turista. Con il calare del buio le operazioni di scandaglio nel fiume non sono facili: potrebbero essere sospese e riprese all'alba di domani.  Ultimo aggiornamento: 1 Maggio, 20:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA