Meteo, grandinate record e bombe d'acqua da Nord a Sud: danni in Veneto e Sardegna

Meteo, grandinate record e bombe d'acqua da Nord a Sud: danni in Veneto e Sardegna
2 Minuti di Lettura
Venerdì 14 Maggio 2021, 18:23 - Ultimo aggiornamento: 21:07

Meteo primaverile caratterizzato dal maltempo, con bombe d'acqua e forti grandinate da Nord a Sud Italia, con danni registrati sia In Veneto sia in Sardegna. In Veneto, nelle provincia di Venezia a in quella di Treviso, cìè stata una violenta grandinata oggi pomeriggio, con i chicchi di grandine grandi quanto noci che hanno imbiancato strade e campagne. Tutto è successo in pochi minuti: all'improvviso, attorno alle 16, i nuvoloni si sono fatti neri e poi si è scaricata una grande quantità di grandine. Ne è uscita un'immagine di un paesaggio surreale sia a Portogruaro, specie tra i rioni di San Nicolò, Santa Rita e nella frazione di Portovecchio, che a Castelfranco Veneto. I chicchi sono caduti a terra lasciando un manto bianco, come se avesse nevicato. I danni sono ingenti tra auto rovinate e coltivazioni sepolte dai chicchi. Numerose le chiamate giunte ai vigili del fuoco che stanno intervenendo nei territori colpiti.

Mare italiano sempre più caldo, 20° a 25 metri di profondità: aumentano le specie aliene

Bomba d'acqua e grandine a Cagliari

Una bomba d'acqua e - a tratti - una copiosa grandinata, si sono abbattute su Cagliari dove le temperature hanno subito un'improvvisa diminuzione in poche ore. Dopo le piogge di questa mattina che, a causa di un flusso di correnti occidentali con il transito di nuvolosità irregolare di origine atlantica, hanno caratterizzato il nord dell'Isola, la perturbazione primaverile si è spostata nel meridione con temporali e copiose precipitazioni sulla parte sudoccidentale della regione. In serata è atteso l'arrivo del maestrale che spazzerà via le nuvole e la pioggia, ma porterà a un notevole aumento della ventilazione con raffiche che potranno superare anche gli 80 chilometri orari.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA