MALTEMPO

Maltempo, grandine e trombe d'aria al centro-nord: scatta l'allerta

Domenica 15 Luglio 2018
Temporali improvvisi, grandine e trombe d'aria. Da stasera per mezza Italia comincia l'allerta. Il tempo peggiorerà da Liguria e Piemonte verso la Lombardia, il resto del Nord, Veneto e Trentino compresi, la Sardegna settentrionale, la Toscana e poi l'Umbria, il Lazio, e infine Marche e Abruzzo. 

Primi forti temporali in Mugello, con scariche di fulmini. Lo riferisce la Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze i cui operatori sono al lavoro con vigili del fuoco e operai forestali a Borgo San Lorenzo e Scarperia. I due abitati sono stati colpiti dopo le 17 e qui ci sono state le cadute di piante.

Le zone più critiche sono Piemonte e Liguria. Lombardia e Toscana. I bollettini di vigilanza meteorologica emessi dalle varie Arpa (Agenzia Regionale per la protezione ambientale) per le prossime 36 ore non lasciano spazio a dubbi: dalla «criticità ordinaria» con relativo, rischio di locali allagamenti e frane isolate, a fenomeni più intensi in alcune zone, soprattutto dove avviene lo "scambio" aria calda-fredda.

I fenomeni dureranno fino a martedì, quando il fronte tremporalesco si dovrebbe esaurire con le ultime precipitazioni nelle zone interne di Campania e Calabria. Per chi è in vacanza al mare o in montagna, gli esperti consigliano di controllare i bollettini meteo prima di partire per escursioni. Anche se per tutta la giornata di lunedì la situazione sarà comunque critica.

  Ultimo aggiornamento: 16 Luglio, 12:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi