Udine, malore fatale sulle piste da sci: si accascia e muore colpito da infarto

Giovedì 11 Gennaio 2018 di Paola Treppo
Malore mortale mentre scia sulle piste innevate del monte Zoncolan, a Ravascletto, in Carnia. Lo sportivo si accascia a terra dopo aver lamentato un forte dolore al petto e poi perde subito i sensi. Chi è vicino a lui tenta di rianimarlo e di prestatagli comunque i primi soccorsi, chiamando nel contempo il numero unico di emergenza Nue 112.

Dalla eli superficie di Campoformido decolla immediatamente l'elicottero del 118 ma quando arriva sul posto con a bordo il medico l'uomo è già morto. Non resta che constatare il decesso e informare il magistrato di turno della Procura di Udine. Per lo sciatore, di 70 anni di età, i volontari del soccorso alpino avevano tentato di tutto per rianimarlo. Dopo quasi un'ora di manovre avanzate l'uomo è stato dichiarato morto; è successo intorno alle 11 di oggi, giovedì 11 gennaio, sulle piste da sci vicino al rifugio Enzo Moro.  Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 14:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I muri dei bagni come social network: all'università si scrive di politica

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma