Loredana, uccisa dall'ex fidanzato 19enne della figlia: «Non sopportava di essere stato lasciato»

Venerdì 28 Settembre 2018
Avola, omicidio di Loredana Lopiano: Giuseppe Lanteri, 19 anni ha confessato. L'ex fidanzato della figlia tradito da Whatsapp

 Loredana Lopiano è stata uccisa da Giuseppe Lanteri, un ragazzo di soli 19 anni che ha confessato l'omicidio di Avola. Il giovane, fermato nella notte nel paese in provincia di Siracusa, è l'ex fidanzato della figlia della vittima, un'infermiera di 47 anni.  Giuseppe Lanteri è stato trasportato in carcere: fermato a mezzanotte, sarebbe crollato dopo un lungo interrogatorio durante il quale ha confessato l'omicidio. 

Giuseppe Lanteri è stato rintracciato dopo la mezzanotte sugli scogli lungo la costa ad Avola. I poliziotti del Commissariato di Avola lo hanno intercettato grazie ai contatti telefonici con il cognato a Trapani, in particolare dei messaggi su Whatsapp. Dopo il fermo il giovane è stato interrogato per tutta la notte alla presenza del suo legale.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia il ragazzo, «innamorato di una delle due figlie della vittima, si sarebbe presentato a casa della stessa perché non sopportava di essere stato rifiutato dalla ragazza e, dopo un confronto con la madre della giovane, l'ha accoltellata varie volte ferendola mortalmente»

Loredana Lopiano è stata accoltellata a morte davanti alla porta della sua casa nel pieno centro di Avola. È stata lei ad aprire la porta al suo assassino, che le ha inflitto diverse coltellate al collo. Subito sono scattati i soccorsi, ma per la donna non c'è stato nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione, l'omicidio è avvenuto intorno alle 7.30 del mattino, quando la donna ha aperto la porta della sua casa in via Savonarola ed è stata accoltellata più volte. Il marito era già uscito di casa per andare a lavoro. Era in casa la figlia diciottenne, in stato di choc dopo aver dato l'allarme.

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma