Milano choc, uccide la madre e incendia l'appartamento: 46enne arrestato

Milano choc, uccide la madre e incendia l'appartamento: 46enne arrestato
2 Minuti di Lettura
Sabato 21 Novembre 2015, 11:12 - Ultimo aggiornamento: 13 Novembre, 08:41

Ha prima ucciso la madre 72enne a coltellate, poi ha appiccato il fuoco all'appartamento dove vivevano. Per questo motivo un 46enne con problemi psichici, residente a Limbiate (MB), è stato arrestato dai carabinieri.

L'ora dell'omicidio non è ancora chiara ma il corpo della donna è stato trovato attorno alle 23,30, quando i vigili del fuoco hanno spento le fiamme.

Dai primi accertamenti sembra che il 46enne, che avrebbe ammesso l'omicidio della madre, soffrisse da tempo di problemi psichici e di depressione. I vigili del fuoco hanno spento l'incendio divampato in via Piave 4, a Limbiate, e hanno dichiarato agibile il resto dello stabile. Sul caso indagano i carabinieri di Monza che ora stanno ascoltando il fermato per capire la dinamica.