La maxi-bufala web: «Migranti pronti a partire dalla Libia». Ma è la foto dei Pink Floyd a Venezia

La maxi-bufala web: «Migranti pronti a partire dalla Libia». Ma è la foto dei Pink Floyd a Venezia
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 4 Luglio 2018, 13:14 - Ultimo aggiornamento: 5 Luglio, 12:44

La foto bufala dei migranti pronti a salpare da un porto libico da oltre dieci milioni di condivisioni su Facebook. E’ solo l’ultimo preoccupante caso di fake news dove in una pagina è stata pubblicata un’immagine di un presunto porto libico pieno di persone con la scritta «Non te le faranno mai vedere queste immagini… sono tutti pronti a venire in Italia».



Peccato che la foto non sia altro che un vecchio concerto dei Pink Floyd nel 1989 a Venezia. Un pezzo di storia della musica, le cui spettacolari immagini sono note in tutto il mondo da ormai quasi 30 anni, è stata trasformata in una delle tante false notizie che circolano sul web: il palco galleggiante dell’evento si è trasformato così in un non meglio identificato porto libico, mentre le imbarcazioni che ospitavano il pubblico sono diventate centinaia e centinaia di barche di migranti pronte «a salpare in Italia». Una bufala immediatamente riconoscibile? Non proprio, pare. Visto che sono quasi dieci mila le condivisioni fin qui, che hanno portato il post a diventare così virale. E a poco servono i commenti di quanti tentano di riportare i condivisori compulsivi alla realtà dei fatti, spiegando l’origine dell’immagine: «Può pure essere una foto falsa come dite voi - risponde infastidito chi ci è cascato -, ma l’invasione c’è e cambia poco».

© RIPRODUZIONE RISERVATA