Alfano: «Nobel per la pace a Lampedusa»
La proposta del ministro per l'impegno nei soccorsi

Venerdì 4 Ottobre 2013
«Bisogna assegnare il Nobel per la pace a Lampedusa». E' la proposta lanciata - nel corso de 'La telefonata di Belpietro' su Canale 5 - il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, collegato dall'Isola, ieri teatro della tragedia del peschereccio affondato.



«Le operazioni di soccorso non si sono mai fermate. Tutta la notte c'è stata un'azione indefessa dei nostri soccorritori che io continuo a ringraziare di cuore per avere salvato oltre 150 vite umane - dice il vicepremier - Se 150 di questi migranti sono ancora vivi lo si deve all'efficienza dei nostri soccorritori, ma anche ai lampedusani che sono stati pronti».



Anche l'Unione Europa sostenga la candidatura di Lampedusa per il Nobel della Pace, ha poi aggiunto Alfano durante l'informativa alla Camera sulla tragedia di ieri notte.





E intanto su twitter è stato lanciato l'hashtag #LampedusaNobelPerLaPace.




Ultimo aggiornamento: 13:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA