La Maddalena, bullizzato per un anno scappa di casa il primo giorno di scuola: «Non subire altri abusi»

Martedì 18 Settembre 2018
4
La Maddalena, vittima di bulli scappa di casa per non dover tornare a scuola
Un ragazzo di tredici anni è scappato di casa per non tornare nella scuola dove l'anno scorso ha subito atti di bullismo a opera di alcuni compagni. È avvenuto a La Maddalena, in provincia di Sassari, proprio nel primo giorno dell'anno scolastico.

Ieri il ragazzo è scappato di casa e ha fatto perdere le sue tracce per alcune ore. Angosciato all'idea di tornare a scuola, ha cercato di sparire nel nulla. All'allarme dei genitori, che sono andati a svegliarlo e non l'hanno trovato nel suo letto, hanno risposto forze dell'ordine e volontari. Il passaparola, come riferisce il quotidiano La Nuova Sardegna, ha consentito di rintracciarlo a Caprera dopo alcune ore.

Lo studente ha ammesso di essere terrorizzato all'idea che finire in quell'incubo fatto di continue vessazioni, umiliazioni e prese in giro, episodi già noti ai genitori e alla scuola, alla quale avevano segnalato quanto riferito dal figlio. Il ragazzo ha raccontato tutto ai carabinieri. I genitori stanno valutando l'opportunità di sporgere denuncia. Ultimo aggiornamento: 10:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma