«Ti ammazzo»: suora indagata per maltrattamenti in asilo a Grosseto

Maltrattamenti su minori in asilo: indagata una suora a Grosseto
«Stai attento, ti ammazzo», «Che fai con la bocca? Te la spacco». Queste alcune frasi rivolte ai bambini di un asilo di Grosseto da una suora di 53 anni di origine indiana indagata per maltrattamenti a minori di età dai 4 ai 5 anni. I fatti vanno dal 2017 al giugno 2018 e sono accaduti nella scuola materna di un istituto religioso in città. Come riportano le cronache locali dei quotidiani la procura, che ha coordinato indagini della polizia, adesso ha notificato l'avviso di chiusura delle indagini alla suora.

Secondo le indagini della polizia postale e della squadra mobile di Grosseto la suora, in vari episodi, avrebbe talvolta strattonato e anche minacciato di colpire con schiaffi i bambini laddove non le avessero obbedito. I maltrattamenti sarebbero avvenuti durante le ore di lezione e delle altre attività didattiche tenute dalla suora, che è insegnante. L'istituto religioso del quale fa parte ha deciso di allontanarla da Grosseto dopo appena un anno di lavoro nella città maremmana. La suora ha lasciato la città dopo che era stata indagata.

Le indagini sono state fatte con intercettazioni ambientali dentro l'asilo, ma anche seguendo la denuncia di un padre e di una madre che avevano colto comportamenti anomali nella figlia, oltreché stranezze in alcuni racconti: attivato il pediatra e uno psicologo, i genitori avrebbero compreso che la bambina veniva maltrattata alla scuola materna e quindi hanno deciso di fare denuncia alla polizia.
Marted├Č 11 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-09-12 10:52:14
mi auguro che la Chiesa le cacci riportandole allo stato laicale e che lo Stato Italiano le condanni alla giusta pena
2018-09-11 19:33:41
Le suore dell'asilo sono sempre state tremende. Un incubo andarci ma non c'era verso di sottrarsi. Altri tempi. Qando ci andavo io purtroppo non c'erano le intercettazioni ambientali.Se ne sarebbero viste anche allora. Finalmente adesso viene a galla di che pasta sono fatte le dolci suorine.
2018-09-11 19:18:17
non e' una novita io da bambina sono stata 5 anni in un colleggio di suore e ci menavano con la fibia della cinta eravamo sempre pieni di lividi, essere suora non vuol dire essere brava ma la maggior parte sono delle delinquenti incallite.
2018-09-11 19:05:23
Preziose risorse. Ma la pensione la paga a noi o ai dipendenti vaticani ?
4
  • 397
QUICKMAP