Guardia giurata spara alla moglie e poi si uccide dopo aver lasciato un biglietto

Domenica 18 Gennaio 2015

Una donna è giunta cadavere all'ospedale mentre il marito è stato trovato morto, all'interno della sua macchina, al parco Giovanna, in via Nazario Sauro a Giugliano.

L'uomo, a quanto si apprende si chiama Antonio Riccardo, 55 anni ed era una guardia giurata. Sua moglie Annamaria Capuano, 49 anni. I due avevano una figlia di 15 anni. Secondo i primi riscontri l'uomo avrebbe una ferita alla tempia mentre sua moglie è stata raggiunta da un proiettile alla nuca.

Ad avvalorare l'ipotesi dell'omicidio-suicidio sembra essere un biglietto che l'uomo avrebbe lasciato nell'auto al parco Giovanna in via Nazario Sauro a Giugliano.

Sulla vicenda indagano gli agenti del locale commissariato di polizia, coordinati dal primo dirigente Pasquale Trocino che stanno valutando tutte le ipotesi, compresa appunto quella più probabile dell'omicidio-suicidio.

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 19:25

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua