Forlì, la vicesindaco parcheggia nel posto auto disabili
M5S la fotografa, lei si scusa: «Sono una madre»

Sabato 13 Febbraio 2016 di Mauro Evangelisti
Forlì, la vicesindaco parcheggia nel posto auto disabili M5S la fotografa, lei si scusa: «Sono una madre»

A Forlì una giovane vicesindaco del Pd, Veronica Zanetti, parcheggia l'auto nei posti riservato ai disabili. Gli attivisti del Movimento 5 Stelle la sorprendono, scattano foto e fanno delle riprese che poi pubblicano su Youtube e Facebook.

Così nel capoluogo romagnolo è esploso il caso che da una parte quanto meno dimostra che gli amministratori non usano l'auto blu, dall'altra però sottolinea con la matita ancora più rossa l'errore della vicesindaco, visto che è anche assessore al Centro storico.

Scrivono su Facebook i grillini: «La vicesindaco Zanetti avrebbe in più occasioni parcheggiato in divieto di sosta e nella piazzola riservata ai diversamente abili nei pressi della scuola Diego Fabbri. Questa infrazione è documentata da video e foto realizzati dagli attivisti del Meetup 5 Stelle di Forlì». Secondo i consiglieri comunale di M5S a Forlì l'amministrazione da una parte moltiplica le strisce blu e le multe, dall'altra abusa del posto riservato ai disabili.

La notizia dai social newtork rimbalza sui siti di informazione e dopo poco arriva la replica della vicesindaco che prima si scusa «sentitamente», però poi spiega con un lungo post su Facebook: «Si è trattato, voglio sottolinearlo, di un episodio accidentale ed isolato che non è rappresentativo di una condotta o di un comportamento abituale. L’episodio mi induce però a riflettere e a considerare come i ritmi frenetici della quotidianità siano una costante che accomuna chi, come me, è una mamma e allo stesso tempo una mamma amministratrice. Con le difficoltà e l’impegno di conciliare le attività professionali con le normali esigenze della famiglia, che come me vivono molti cittadini. Ed è su questo che, come rappresentanti delle istituzioni, siamo chiamati a lavorare, con l‘obiettivo di migliorare la qualità della vita e delle relazioni». Veronica Zanettiracconta la sua quotidianetà, la sveglia alle 6.30 per occuparsi delle due figlie e qualche contrattempo che in una occasione l'ha portata a commettere una leggerezza: è stato solo un episodio - ribadisce - , rispetto le regole, in tutta la mia vita avrò preso 4 o 5 multe. Per questo sto valutando di querelare chi sostiene che il mio sia un comportamento abituale. Il dibattito a Forlì, città di 100mila abitanti in cui, per la verità, le difficoltà nel parcheggiare sono un milionesimo di quelle di Roma, s'infiamma. I 5 Stelle replicano chiedendo le dimissioni: «Si amministra dando il buon esempio».

Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 07:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA