Festa della Polizia, Mattarella consegna medaglia d'oro al valore a poliziotto ferito a Napoli

Mercoledì 25 Maggio 2016
1

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha consegnato oggi la Medaglia d'Oro al Valore Civile a Nicola Barbato, il poliziotto della Squadra Mobile di Napoli gravemente ferito durante una operazione antiracket il 24 settembre 2015 a Fuorigrotta (Napoli) attualmente ricoverato al Montecatone Rehabilitation Institute di Imola (Bologna), struttura altamente specializzata dove da oltre 200 giorni sta svolgendo un percorso di riabilitazione giudicato proficuo.
 

 

La consegna in occasione della festa della Polizia, che all'Istituto Superiore di Polizia a Roma ha festeggiato il 164esimo anniversario della fondazione della polizia di Stato, alla presenza anche del ministro dell'Interno Angelino Alfano e del nuovo capo della Polizia Franco Gabrielli. Non è il primo incontro tra il Capo dello Stato e Barbato: lo stesso Mattarella gli aveva fatto visita nel suo primo ricovero all'ospedale Loreto Mare di Napoli. 

Dal sub morto in servizio ai campioni dello sport, ecco le altre medaglie e le promozioni per merito straordinario assegnate nel corso della festa della Polizia.

ROSARIO SANARICO: (Medaglia d'oro al valore civile). L'ispettore superiore è morto mentre era impegnato nelle ricerche del corpo di una vittima di un omicidio nel fiume Brenta. Dopo essersi immerso, è stato risucchiato da un vortice nei pressi di una chiusa del fiume.

MAURILLO VARGIU: (medaglia d'oro al valore civile): Il sostituto commissario è stato ucciso nel tentativo di evitare il suicidio di un parente. Quando è entrato nell'abitazione cercando di farlo desistere, è stato raggiunto da un colpo di pistola.

BIAGIO FRANCO: (medaglia d'oro al merito civile) l'agente scelto era intervenuto per un furto in un negozio, con altri colleghi. Nel tentativo di bloccare i rapinatori, è stato travolto e ucciso dall'auto con cui questi stavano fuggendo

GIUSEPPE TUCCILLO (medaglia d'argento al valore civile): Al termine di un turno di appostamento veniva, insiema a Nicola Barbato, minacciato da un uomo armato che si era infilato nella loro auto. Nella fuga e nel successivo scontro a fuoco, Barbato è stato colpito da due proiettili alla testa e al collo, riportando ferite gravi.

CALOGERO GERMANÀ: medaglia d'oro al merito civile per avere continuato, nonostante l'attentato subito, il suo impegno contro la mafia.

FRANCESCO CAPPOTTO e FEDERICO PERENO (promozione per merito straordinario): I due sovrintendenti capo sono gli esperti della polizia postale che, lavorando sotto copertura in seguito agli attacchi di Anonymous a siti istituzionali e ad infrastrutture critiche hanno individuato per la prima volta in Italia un'associazione a delinquere di tipo telematico.

SILVANO VINCENZO BATTAGLIA (promozione per merito straordinario): il sovrintendente capo, assieme alla sua squadra, ha identificato e arrestato 69 persone affiliate ad una cosca di Lamezia Terme.

ROBERTO CAMMARELLE, ELISA DI FRANCISCA, FEDERICO PELLEGRINO, LUCA CURATOLI, MARCO DI COSTANZO, GREGORIO PALTRINIERI (promozione per merito straordinario): sono gli atleti delle Fiamme Oro vincitori di titoli mondiali e coppa del mondo sci di fondo conquistati negli anni 2014, 2015 e 2016.

LA STORIA
Tra i premiati anche l’Assistente Capo Nicola Barbato, anzi, il Vice Sovrintendente, perché promosso per merito straordinario, come riporta il profilo Facebook della Polizia, "L'agente Lisa". Barbato fu ferito in modo gravissimo alla testa e al collo da due colpi esplosi a distanza ravvicinata da un malvivente, durante un’operazione antiracket e antiusura a Napoli a settembre dell'anno scorso. Oggi, a Roma, durante il 164° Anniversario della Fondazione della Polizia, è venuto di persona accompagnato dalla famiglia, insieme al collega Giuseppe Tuccillo, che era con lui quel giorno e che da allora è sempre al suo fianco, per ricevere la Medaglia d’oro al valor civile e la promozione per merito straordinario. Come straordinari sono la sua volontà e il suo attaccamento all’uniforme, che non appena possibile ha indossato di nuovo. Questo il suo messaggio per tutti voi.

Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA