Napoli, assalto al furgone portavalori. I rapinatori sparano: ferita una guardia giurata

Lunedì 18 Aprile 2016 di Melina Chiapparino

Conflitto a fuoco alle 10.30 in via Sant'Andrea ad Avellino, nel quartiere Secondigliano di Napoli, tra vigilanti e quattro rapinatori che hanno preso d'assalto un portavalori che trasportata denaro. Un vigilante è stato ricoverato nell'ospedale Cardarelli con una ferita alla testa. 

I rapinatori, forse quattro in due auto, hanno affiancato due furgoni portavalori in via Sant'Andrea ad Avellino. Ne è scaturito un conflitto a fuoco con gli uomini dell'istituto di vigilanza a bordo dei furgoni. Uno di loro, probabilmente in una colluttazione fisica con i rapinatori, è stato ferito con il calcio di un fucile. I rapinatori sono riusciti a mettere a segno il colpo e sono fuggiti. Il vigilante è stato curato all'ospedale Cardarelli.

Rischia la perdita di un occhio ed è ricoverato in ospedale in codice rosso il vigilante rimasto ferito nell'assalto all'auto-portavalori. L'altro vigilante coinvolto nella violenta rapina è in stato di choc per l'accaduto. Il ferito ha anche un colpo d'arma da fuoco di piccolo calibro al braccio destro che lo raggiunto di rimbalzo. Contro l'auto portavalori i rapinatori avrebbero sparato diversi colpi d'arma da fuoco. Prima della fuga i rapinatori hanno disarmato e portato via le pistole dei due vigilanti. L'uomo ferito era nell'auto che trasportava i soldi, l'altro nella vettura di scorta.
 

Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 12:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA