VENEZIA

Venezia, dodicenne accoltella la vicina: sfregiata al volto e colpo alla schiena

Venerdì 27 Ottobre 2017 di Marco Corazza
Venezia, dodicenne accoltella la vicina: sfregiata al volto e colpo alla schiena

Prima la sfregia al volto, poi la ferisce con lo stesso coltello alla schiena. Autore della violenza un dodicenne di Portogruaro che ieri pomeriggio, preso probabilmente da raptus, ha accoltellato la 32enne vicina di casa. In soccorso è arrivato subito un carabiniere che ha allertato il 118 e i colleghi giunti immediatamente sul posto. Entrambi, donna e bimbo, sono finiti al Pronto soccorso. Erano le 14 circa di ieri pomeriggio quando E.B., la trentaduenne, stava rincasando. Era sull'uscio di casa, che sorge in via Massimo D'Antona nel rione Aldo Moro a Portogruaro, quando improvvisamente è stata aggredita dal bambino. Senza apparente motivo.

Il ragazzino è stato quindi accompagnato dai genitori in ospedale. Apparentemente non si è nemmeno reso conto di quanto combinato, della gravità insomma del suo gesto, almeno per il momento inspiegabile. Fino a ieri il 12enne non aveva mai manifestato alcuna sofferenza, tanto meno non si era mai reso responsabile di violenze.

Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre, 13:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA