Di Maio: «Pronti a rivedere il lavoro domenicale»

«Pronti a rivedere il lavoro domenicale». Risponde così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, alla domanda se il governo sia pronto ad aprire un tavolo per rivedere il decreto Monti che ha liberalizzato il lavoro domenicale, posta dal rappresentante di alcuni lavoratori assiepato fuori dal Mise.

«Io - spiega Di Maio - ho preso il treno in corsa, ci sono tanti problemi, di chi lavora ma anche dei datori di lavoro. Dobbiamo cercare di seguire un filo conduttore, combattere la precarietà, eliminare lo sfruttamento».
Mercoledì 20 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-06-21 15:12:15
Quindi la domenica e nei festivi fermiamo i trenI? Chiudiamo gli ospedali? e già che ci siamo chiudiamo anche cinema e stadi! Sono decine le categorie di lavoratori che operano nei festivi non vedo il motivo per cui non si debba lavorare nei centri commerciali!
2018-06-21 11:20:02
I grandi centri commerciali sempre aperti danneggiano i piccoli negozianti che non possono reggere la concorrenza e chiudono, con perdita di posti di lavoro, intere famiglie ridotte sul lastrico, perdita di pil, negozi sfitti, città buie e più pericolose. Ci vogliono aiuti al piccolo commercio, i grandi centri commerciali vanno sottoposti a regole.
2018-06-21 07:09:35
Cominciamo a rivedere la liberalizzazione degli orari e delle aperture domenicali e festive ,chiusura obbligatoria senza eccezioni per tutte le feste religiose ,natale ,pasqua ,ferragosto ,e nazionali 2 giugno. 1 maggio e 25 aprile , una domenica al mese aperto per centri commerciali ma solo in località turistiche e relativa chiusura il giorno successivo ,
2018-06-20 19:54:48
Ma li cinesi , li bengalesi e li marocchini che tengono li e pure li 'autolavaggi' aperti de giorno e de notte senza rispettà nepure li Ramadamme che è festa pure loro che pe' loro è come se fosse er Natale nostro, , c'avranno da dì quarcosa o je s'empone de chiude er Venerdì che è il loro giorno de riposo e de tenè aperto er negozzio la Domenica così se c'ho bisogno de la bira pe' sbronzamme o delle patatine fritte ce posso anna' ? o
2018-06-20 19:02:09
Rivedere il lavoro domenicale non significa vietarlo. Sono tantissime le persone che non avendo un lavoro a tempo indeterminato lavorano nei week end, e sono per lo piu' giovani che si pagano gli studi o anziani rimasti senza lavoro. Non facciamone una questione catto-bigotta, la domenica per molte persone e' un giorno come gli altri.
7
  • 2,3 mila
QUICKMAP