Cadore, scompare bambino di otto anni: i soccorritori lo cercano vicino al lago

Venerdì 11 Aprile 2014
Le Stazioni del Soccorso alpino di Domegge di Cadore e Pieve di Cadore, allertate attorno alle 19, stanno cercando un bimbo di 8 anni di Domegge di Cadore. Il piccolo, che stava passeggiando con gli amici e le rispettive mamme, all'improvviso si è allontanato ed è scomparso. I soccorritori stanno perlustrando il versante che va dal lago del Centro Cadore al rifugio Eremo dei Romiti.



Il bimbo è scomparso nel pomeriggio durante una gita con la parrocchia all'Eremo dei Romiti. Era partito con il giovane zio, i compagni e le loro madri. Nel rientrare alle 17, la comitiva è partita a scaglioni ma lui non è più rientrato.



Le ricerche, nelle quali sono impegnate oltre cento persone tra personale e volontari del soccorso alpino, vigili del fuoco, carabinieri, forestale e guardia di finanza, andranno avanti per tutta la notte. Il bimbo è stato visto l' ultima volta attorno alle 17:30 da una bambina che si trovava con la nonna in un punto intermedio del sentiero per il rientro. Il bambino indossa pantaloni di una tuta blu, felpa bianca e blu con il cappuccio, una giacca bianca a righe blu. I soccorritori hanno lanciato un appello affinchè chiunque abbia notizie si rivolga ai carabinieri.



Domani mattina, se nella notte non verrà ritrovato, sarà eseguito un sopralluogo anche con l' utilizzo di un elicottero. Nelle ricerche sono impegnati anche i cani addestrati.
Ultimo aggiornamento: 12 Aprile, 08:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani