Cadavere in uno stabile in disuso: disposta
l'autopsia per stabilire le cause della morte

Mercoledì 13 Novembre 2013
Su segnalazione di un gruppo di romeni, i carabinieri di Codogno hanno ritrovato stamattina il cadavere di un uomo in un fatiscente stabile disabitato. Il corpo di N.T., 56enne romeno, era al termine di una ripida rampa di scale. Il decesso risulterebbe avvenuto nella nottata e non si esclude possa essere scivolato ed aver battuto violentemente la testa. Il cadavere è stato trasportato all'Università di Pavia per l'esame autoptico da parte del medico legale intervenuto in luogo.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani