Bologna, polizia arresta stupratore seriale: violenze in stazioni ferroviarie

Bologna, polizia arresta stupratore seriale: violenze in stazioni ferroviarie
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Gennaio 2015, 09:48 - Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 16:37

Un presunto stupratore seriale è stato arrestato dagli agenti della Polizia ferroviaria e della Squadra Mobile di Bologna, dopo giorni di serrate e complesse indagini.

Il giovane, Costantin Cristian Cunpasano, 31enne di origine romena senza fissa dimora in Italia e finora incensurato, è finito in carcere con un'ordinanza di custodia cautelare chiesta dal Pm Claudio Santangelo e firmata dal Gip di Bologna Domenico Panza.

Il provvedimento, per violenza sessuale, lesioni personali e rapina, riguarda lo stupro di una giovane russa sui 25 anni, aggredita la sera del 10 dicembre fra i binari della stazione di Bologna. L'uomo è indagato anche per violenza sessuale e rapina ai danni di una ragazza di Ferrara, episodio avvenuto il 27 dicembre nello scalo ferroviario della città estense.

In entrambi i casi, secondo quanto ha ricostruito la Polfer, l'uomo ha avvicinato le vittime cercando di carpire la loro fiducia, in un caso aiutando la vittima a portare i bagagli, nell'altro dicendosi disponibile a procurarle un pò di droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA