Trieste, bimbo di tre anni ingoia un pezzo di mela e muore soffocato

Venerdì 8 Luglio 2016
foto d'archivio
4
Un bambino di tre anni, residente a Cordenons (Pordenone), è morto all'ospedale di Pordenone dove era stato ricoverato nella tarda serata di ieri per soffocamento, causato da un pezzo di mela che gli aveva ostruito le vie respiratorie. L'incidente era avvenuto nell'abitazione della famiglia del piccolo; dopo i primi tentativi dei genitori, era stato trasportato d'urgenza all'ospedale, ma era subito apparso in condizioni disperate. Il decesso è avvenuto nel pomeriggio di oggi.

Il bambino, secondo quanto si è potuto apprendere, ha cominciato a tossire ripetutamente, accusando subito dopo una crisi respiratoria. Il padre e la madre, compresa subito la drammaticità della situazione, hanno provato in ogni modo a fargli espellere il corpo estraneo che gli stava impedendo di respirare con regolarità, ma non c'è stato nulla da fare.
Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 14:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il Campidoglio e lo strano caso dell’assessore globetrotter

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma