Avellino, aggredito dal pitbull dell'amichetto: bimbo di 9 anni medicato con 46 punti di sutura

A 9 anni aggredito dal pitbull dell'amichetto. E' accaduto a Mercogliano (Avellino). I bambini stavano giocando nel prato antistante una villetta; sono stati necessari 46 punti per suturare le ferite. Il bambino è stato azzannato in profondità al polpaccio sinistro, al piede destro e ferito anche alle guance. E' stato curato dai medici del pronto soccorso dell'ospedale Moscati di Avellino. Provvidenziale l'intervento di sua madre, rimasta ferita anch'essa nel tentativo di distogliere il cane, e soprattutto quello di un vicino di casa che con un forcone ha colpito il pitbull alla gola uccidendolo.

All'aggressione ha partecipato anche un altro cane che, dopo essere fuggito, è stato catturato e, da quanto di apprende dai sanitari del servizio veterinario della Asl, potrebbe essere soppresso. Il bambino - ricoverato nel nosocomio avellinese - ha descritto lucidamente le fasi dell'aggressione. Le sue condizioni, dopo una notte trascorsa dormendo poco, non destano preoccupazioni.
Lunedì 12 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-03-2018 08:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-03-13 10:14:59
Quanto accaduto col cane ed il bambino i fattori sono tutti da valutare,quel cane di razza mal conosciuto e non cattivo e forte,certamente e' piu' serio di moti altri,non accettera' tanti scherzi mal dati,siamo piu' che certi,ma una multitudine di noi criticano il cane senza criticare noi stessi.Il mio cocher conosceva due lingue,sono passato diverse volte dalla frontiera bulgara,la nei controlli avevano una lupa,e sempre la si vedeva,un giorno mancava, mi ero fermato come una normale pausa,il mio cocher di nome GIO', e'andato nel loro uficcio la ha trovata e la ha portata dove eravamo noi,cioe' ha domostrato per la lupa poliziotta una certa simptia,e li ci e' stato detto dai poliziotti che non dava corda a nessuno,ora signnori giudicate Voi la testolina del cane e quella del uomo,pertanto loro sono i 4 ZAMPE ed i cani siamo NOI,confermo come gia' detto piu' volte, la bestia piu' squallida e' sempre l'uomo.-
2018-03-12 20:46:53
Qui a Firenze lungo l'Arno i cani scorrazzano liberamente senza guinzaglio e musarola.Mai un vigile che chieda a questi signori se anno paletta e sacchetto previsti dalla legge.Il buon Nardella di questo passo farĂ  la fine di Renzi.
2018-03-12 20:33:13
sempre queste bestiacce. Oramai è una malattia collettiva, ovunque cani. Condomini trasformati in canili, diritti del cane che hanno la precedenza su quelli delle persone. E tutti questi alienati che li impongono ovunque
2018-03-12 19:56:48
Puntualmente arriva la notizia delle belve, se almeno arrestassero i padroni...
2018-03-12 17:36:00
chissa perche' i proprietari di questi animali ( che non hanno colpe : i cani ) dicono sempre : il mio cane non ha mai morso nessuno
QUICKMAP