Anna Frank, Minniti: responsabili via dagli stadi per sempre

Martedì 24 Ottobre 2017
27

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha parlato con il ministro dell'Interno di quanto accaduto allo stadio Olimpico con gli insulti antisemiti utilizzando un fotomontaggio di Anna Frank. Minniti, si legge in una nota del Quirinale, gli ha assicurato grande impegno per individuare i responsabili di un comportamento così ignobile affinché vengano perseguiti secondo la legge e vengano definitivamente esclusi dagli stadi.

È stata depositata in Procura un'informativa della Digos, si apprende da fonti investigative. Dopo il ritrovamento degli adesivi è intervenuta la polizia scientifica per i rilievi del caso.

«Il volto e le pagine del diario di Anna Frank, la sua storia di sofferenza e di morte a opera della barbarie nazista, hanno commosso il mondo. Utilizzare la sua immagine come segno di insulto e di minaccia, oltre che disumano, è allarmante per il nostro Paese, contagiato, ottanta anni addietro, dall'ottusa crudeltà dell'antisemitismo», ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA