Grillo, carabinieri nella sua villa notificano avviso dopo querela per diffamazione

Lunedì 3 Aprile 2017
2
I carabinieri di Genova sono entrati oggi nella villa di Beppe Grillo a Sant'Ilario probabilmente per notificare l'avviso di garanzia per diffamazione dopo la querela per diffamazione presentata dal legale di Marika Cassimatis, l'ex candidata sindaco esautorata dal leader pentastellato.

I Carabinieri sono usciti dopo pochi minuti dalla villa del leader del MoVimento 5 Stelle. Nessuna dichiarazione dai militari e dallo stesso Grillo che li ha ricevuti sulla porta. La villa è tornata nel silenzio, assediata dai media.

  Ultimo aggiornamento: 4 Aprile, 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma