Adolf Hitler aveva solo un testicolo: ritrovata la cartella medica

Sabato 19 Dicembre 2015
Quella che era sempre apparsa come una sorta di leggenda metropolitana, sembra avere finalmente trovato conferma: Adolf Hitler aveva effettivamente un solo testicolo. Lo ha scoperto uno storico tedesco, il professor Peter Fleischmann, dell'Univesità di Erlangen-Norimberga, esaminando una cartella medica che si pensava fosse andata perduta. Il documento si riferisce alla visita medica alla quale venne sottoposto Hitler nel 1923, dopo l'arresto seguito al fallito Putsch di Monaco e indica che il futuro Fuhrer del nazismo era affetto da «criptorchidismo destro», vale a dire dalla mancata discesa del testicolo destro. Le note scritte dal dottor Josef Steiner Brin, l'ufficiale medico del carcere di Landsberg che effettuò la visita, indicano che «Adolf Hitler, artista, recentemente scrittore» era altrimenti di «sana e robusta» costituzione.  La cartella medica, a lungo ritenuta distrutta, fece la sua breve ricomparsa ad un'asta in Baviera nel 2010, prima di essere confiscata dal governo bavarese. Solo recentemente, come ha raccontato alla Bild, il professor Fleischmann ha avuto la possibilità di studiarla attentamente, giungendo alla conclusione che uno dei testicoli di Hitler era «probabilmente rachitico». La scoperta, sottolinea il Guardian nel riportare la notizia, sembra contraddire la ricostruzione storica secondo la quale Hitler perse un testicolo a causa della scheggia di una granata nella Battaglia della Somme della Prima Guerra Mondiale. Inoltre, viene ribaltata anche la testimonianza fornita dal pediatra di Hitler che nel 1943, interrogato dagli americani, affermò che i genitali del futuro dittatore nazista erano «completamente normali». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Corinaldo, secondo i carabinieri sono 600 i biglietti venduti

di Mauro Evangelisti