Zaia: «Veneto in zona gialla con Rt che scende a 0.92». Il bollettino: oggi 3.883 casi e 108 morti

Zaia: «Veneto in zona gialla con Rt che scende a 0.92». Il bollettino: oggi 3.883 casi e 108 morti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Dicembre 2020, 13:12 - Ultimo aggiornamento: 14:23

«Il Veneto resta in zona gialla con Rt (l'indice di contagio) che scende a 0.92». Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia«Ci diranno questa sera in che area saremo, ma con un Rt che scende rimarremo in quella gialla. Non ci sono alternative», ha spiegato il governatore presentando i dati del bollettino Covid di oggi. Il Veneto, dunque, registra oggi 3.883 casi di contagio e 108 morti.

Zone gialle, dalla Lombardia al Piemonte alla Campania: le regioni cambiano colore. Più restrizioni in Puglia, Veneto e Sicilia

«Valle d'Aosta zona gialla». Da domani per legge riaperti bar, ristoranti e impianti sportivi

Nuova ordinanza

Di ieri l'annuncio della nuova ordinanza della Regione che sarà in vigore dalle 24 di oggi. Rispetto alle precedenti misure il governatore del Veneto Luca Zaia ha ulteriormente ristretto la possibilità dei cittadini di stare in piedi nei bar: già dalle 11 di mattina i clienti dovranno essere seduti nei locali o nei plateatici. Un modo per combattere gli assembramenti, specie all'ora dell'apertivo. Ma un altro cambiamento sostanziale ha riguardato anche l'orario "preferenziale" nei supermercati per gli over 65: ora dalle 10 alle 12.

Zaia in diretta oggi

Il bollettino del Veneto

Tamponi molecolari fatti ad oggi 2milioni 957mila (16mila 300 nelle ultime 24 ore), tamponi rapidi sono 1 milione 282mila (40mila 130 nelle ultime 24 ore), positivi da inizio pandemia 181mila 451 (+3.883 nelle ultime 24 ore) - 6,88% in percentuale sui tamponi eseguiti -, positivi ad oggi 85.093, ricoverati in totale 3.176 (-46) - in terapia intensiva 375 (+18), 2801 (-64) in area non critica. Decessi 4.659 (+108 nelle ultime 24 ore).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA