Urbino, Sgarbi minaccia le dimissioni da assessore e il primo cittadino lo nomina co-sindaco

Venerdì 7 Giugno 2019
Vittorio Sgarbi
2
Il critico d'arte Vittorio Sgarbi sarà co-sindaco di Urbino con delega alla Cultura. L'incarico è stato ufficializzato oggi dal sindaco Maurizio Gambini dopo la rottura dei giorni scorsi a seguito dell'annuncio del primo cittadino di non rinnovare a Sgarbi la delega di assessore.

C'è da dire che Sgarbi mostra una vera passione per la politica locale. Nonostante aver svolto ruoli di primo piano come quello di ministro, di sottosegretario e più volte di parlamentare, il critico in passato è stato sindaco a Salemi (Trapani) dal 2008 al 2012, poi assessore alla Rivoluzione a Baldissero D'Alba dal 2012 al 2014 e nel 2018 è stato eletto sindaco di Sutri nel Viterbese. Tutte esperienze terminate tra forti polemiche. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA