Conte e la Brexit:
siamo pronti. Un decreto
per tutelare cittadini e aziende

Martedì 19 Marzo 2019
«Vorri tranquillizzare il Paese intero: da tempo stiamo lavorando per la prospettiva, non auspicabile, del 'no deal'. E vi anticipo che questo Governo ha già predisposto una schema di decreto che potrà, tranquillamente, da un momento all'altro, entrare in vigore per tutelare, i nostri cittadini, le nostre imprese, per intervenire con tempestività». Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sul possibile mancato accordo tra Ue e Regno Unito sulla 'Brexit', replicando alla Camera al termine del dibattito sulle sue comunicazioni su Consiglio europeo e Cina. Bof-Fil © RIPRODUZIONE RISERVATA