Dipiazza resiste a Trieste ed è sindaco per la quarta volta. Tajani: «Candidati FI vincenti»

Vince con il 51,29% per cento dei voti (38.816 votanti)

Trieste, Roberto Dipiazza sindaco per la quarta volta ed è l'unico capoluogo che va al centrodestra
di Stefania Piras
3 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Ottobre 2021, 17:42 - Ultimo aggiornamento: 22:31

Aiutato dai movimenti oltranzisti No Green Pass? O semplicemente l'unico vento del centrodestra che spira è la bora di Roberto DipiazzaTrieste è l'unica città dove ha vinto il centrodestra. A fatica, ha vinto il sindaco uscente che ha sentito Silvio Berlusconi, il leader storico di Forza Italia che sul paventato blocco del porto di Trieste era stato categorico: «Eroe è chi blocca un treno per Auschwitz, non un porto per il Green pass». Dipiazza, pure, si era schierato al fianco di Zeno D'Agostino, il presidente dell'Autorità portuale: «Zeno è sotto scacco dai portuali. Ma stiamo scherzando?», aveva detto. 

Dipiazza, iscritto a Forza Italia dal 1996 (con una pausa nel 2014 quando passa al Nuovo centrodestra di Angelino Alfano), è primo cittadino del capoluogo del Friuli Venezia Giulia per la quarta volta. L’affluenza definitiva è stata pari al 42%. Al primo turno, l’affluenza era stata del 46%.

Il candidato del centrodestra ha vinto oggi il ballottaggio con il 51,29% per cento dei voti (38.816 votanti). Ha vinto contro il candidato del centrosinistra, Francesco Russo che ha comunque portato a casa un risultato di tutto rispetto (mentre scriviamo è al 48,70%).

Dipiazza ha detto: «Ho vinto» quando mancavano sei sezioni al termine dello spoglio, in vantaggio di circa tre punti. Russo partiva da quasi 16 punti di svantaggio. «Congratulazioni a Roberto Dipiazza rieletto sindaco di Trieste. Il suo buongoverno degli ultimi 5 anni è stato premiato. La sua scelta, come quella di Roberto Occhiuto in Calabria, conferma che i candidati di Forza Italia sono vincenti. Buon lavoro!», lo ha scritto su Twitter Antonio Tajani, Coordinatore nazionale di Forza Italia.

Ma chi è Roberto Dipiazza?

È un sindaco che viene dal mondo dell'impresa, ha 68 anni, ed è originario della provincia di Udine. Abbandona presto la scuola per andare a lavorare a 16 anni a Trieste in un negozio di alimentari. Prima di conquistare il capoluogo si fa le ossa come amministratore a Muggia. Il primo mandato come sindaco di Trieste risale a 20 anni fa.  Alle elezioni regionali in Friuli-Venezia Giulia del 2013 è eletto con il massimo numero di preferenze (ma vince la parte avversa: il centrosinistra di Debora Serracchiani). 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA