Il grillino Tofalo ci ripensa: «Non ho rimesso il mandato da sottosegretario alla Difesa»

Venerdì 31 Maggio 2019
Il grillino Tofalo ci ripensa: «Non ho rimesso il mandato da sottosegretario alla Difesa»

Il grillino Angelo Tofalo ci ripensa. Il sottosegretario alla Difesa che ieri aveva dato le dimissioni, adesso dichiara: «Per quanto riguarda il lato governativo continuo ad avere fiducia nell'operato che si sta portando avanti, certo che tutte le energie saranno ben convogliate grazie al lavoro del presidente Conte. Al di là delle ricostruzioni mediatiche, che esasperano e polarizzano le posizioni, in questo primo anno di governo ho sempre supportato il ministro della Difesa così come tutti i ministri e sottosegretari di questo governo e continuerò a farlo. Certo è che alcune cose, come detto, vanno migliorate in tutti i ministeri con un lavoro corale».

Difesa, Tofalo i Servizi Segreti agli studenti della Nunziatella

Sicurezza, Tofalo sale in cattedra alla “Sapienza” per parlare di Difesa e Spazio
 

E ancora, per giustificare la sua retromarcia:  «Non ho assolutamente rimesso il mio mandato, così come qualcuno ha lasciato intendere, sarebbe un segno di resa, ma ho semplicemente affermato in assemblea che le responsabilità vanno divise con il capo politico e che sono pronto a fare un passo indietro nel caso in cui il Movimento non si impegnerà fin da subito a migliorare, ad ascoltarsi, più unito e compatto che mai, da Luigi all'ultimo degli attivisti, onorando al massimo i tanti sacrifici di migliaia e migliaia di attivisti sui territori. Ora più che mai il Movimento ha bisogno di condivisione. Inoltre il governo del cambiamento nella sua interezza dovrà avere maggiore coraggio e grinta per raggiungere gli importanti traguardi inseriti nel contratto stipulato tra le due forze politiche di maggioranza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA