Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Taglio dei parlamentari, al via l'esame. Ma in aula ci sono solo 15 deputati: zero grillini, un solo leghista

L'aula vuota oggi alla Camera nella foto del deputato del Pd Filippo Sensi
1 Minuto di Lettura
Lunedì 29 Aprile 2019, 16:10
Quindici deputati, più il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro seduto tra i banchi del governo: questa, al momento, la composizione dell'Aula della Camera che stamani ha avviato la discussione generale della proposta di riforma costituzionale per ridurre il numero dei 
parlamentari, presentata dalla maggioranza. Tra i contrari al provvedimento (definito «chirurgico e demagogico»), presenti sei deputati del Pd e il capogruppo di Liberi e uguali Federico Fornaro. A presiedere l'Aula, la vicepresidente della Camera Mara Carfagna. 

Il provvedimento, già approvato dal Senato, è (o dovrebbe essere) uno delle bandiere della maggioranza gialloverde. Ciononostante, i banchi risultano desolantemente deserti, come certifica implacabile la foto postata dal deputato del Pd Filippo Sensi: nemmeno un 5Stelle e un unico leghista. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA