Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stato di emergenza, Sileri: «Probabile fine il 31 marzo. Obbligo mascherine e Green pass potrebbero essere ripensati»

Stato di emergenza, Sileri: «Probabile fine il 31 marzo. Obbligo mascherine e Green pass potrebbero essere ripensati»
3 Minuti di Lettura
Lunedì 31 Gennaio 2022, 19:02 - Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio, 00:01

Covid, lo stato di emergenza potrebbe terminare il 31 marzo di quest'anno. Lo anticipa il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri: «Probabile la fine dello stato di emergenza il 31 marzo». Per il 31 marzo, dunque, potrebbero essere tolte le restrizioni oggi in vigore, e anche il Green pass potrebbe essere ripensato

Mascherine all'aperto obbligatorie e discoteche chiuse fino al 10 febbraio, intesa in cdm

Discoteche, la protesta del mondo della notte, e Cecchetto scende in campo: «Potrei candidarmi a sindaco di Riccione»

Verso la fine dello stato di emergenza

«Credo che il 31 di marzo lo stato di emergenza non sarà prorogato. E per la fine del mese avremo abbandonato tante di quelle restrizioni che oggi abbiamo. Forse andrebbe ripensato anche il green pass, in base all'andamento del virus, e anche il tipo di vaccinazione, che tra l'altro andrà rimodulata, fatta su persona», ha detto il sottosegretario alla Salute intervenendo a Metropolis, il podcast con video di Repubblica.it.

Via molte restrizioni

«Per fine marzo, alla scadenza dello stato di emergenza, abbandoneremo tante delle attuali restrizioni» adottate per frenare i casi di Covid-19. «La circolazione del virus sarà più limitata, pian piano toglieremo le mascherine prima all'aperto e successivamente al chiuso e andrà poi rimodulato il Green Pass e la campagna vaccinale, sulla base della reale esigenza sanitaria». Dopo il 31 marzo «credo che sarà difficile dover prorogare lo stato di emergenza», ha detto Sileri.

«Siamo nella fase di transizione da pandemia a endemia - spiega il il sottosegretario alla Salute -. La Omicron è una variante che corre di più, meno aggressiva su una popolazione largamente vaccinata. Con Delta, a parità di contagio, i morti sarebbero stati 10 volte tanto». Green Pass in vigore fino a quando? «Lo si deciderà in base all'andamento del virus», chiosa.

«Da pandemia a endemia»

«Stiamo uscendo dalla pandemia ed entrando nell'endemia - ha detto Sileri -. Il che significa convivenza con il virus: mascherine piano piano via, distanza piano piano via, torniamo a una normalità che non sarà più quella di prima».

 
Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA